La doccia scozzese

Acua, il lettino termale di Iso Benessere, è l’unico lettino della linea ad essere dotato del trattamento di doccia scozzese.

La doccia scozzese è un trattamento termale idroterapico caratterizzato dalla sapiente alternanza di getti d’acqua calda e fredda.

Il getto d’acqua posizionato a circa un metro dalla cliente, viene direzionato dall'operatore ed indirizzato sulle zone interessate in modo da sfruttare la pressione in fuoriuscita dell’acqua per effettuare un massaggio sul corpo. Il getto si muove partendo dal basso verso l’alto con una lenta risalita ma una rapida discesa e viene sempre posizionato prima sulla parte destra e poi sulla parte sinistra del corpo.

Tali getti sono caratterizzati da una rapida alternanza tra caldo e freddo, non è prevista una variazione lenta e graduale. Si passa da una temperatura iniziale di circa 26° per arrivare in circa 2 minuti a 40° e poi scendere bruscamente intorno ai 20° mantenendo il getto d’acqua fredda per circa 10-20 secondi. Tali tempistiche sono da considerarsi consigliate ma indicative in quanto il trattamento dovrà essere calibrato in base alla soglia di sopportazione agli sbalzi termici della cliente. Un trattamento completo dura circa 10 minuti e per essere 

davvero efficace, deve sempre terminare con il getto d’acqua freddo a cui, poi, deve essere seguita un’asciugatura ottimale del corpo per permettere alla temperatura corporea di rialzarsi velocemente e portarsi a valori ottimali.
Lo sbalzo termico immediato e la differente durata tra i cicli di acqua calda e fredda favoriscono la circolazione sanguigna, mantengono l’elasticità della pelle e aiutano a contrastare cellulite e ritenzione idrica. Questo trattamento è particolarmente indicato, non solo per una pelle più liscia, tonica ed idratata, ma anche per combattere la tensione nervosa e i forti stress e ritrovare il relax e l’equilibrio psicofisico. A questo proposito, per raggiungere e favorire il totale rilassamento di corpo e mente, vengono aggiunti al trattamento, musica e colore.

E’ consigliabile effettuare la doccia scozzese di primo mattino, appena svegli, in modo da favorire un completo risveglio muscolare ed è sconsigliabile sottoporsi al trattamento in fase di digestione per poter evitare un possibile blocco digestivo dovuto ai getti freddi diretti sul corpo. La doccia scozzese è inoltre sconsigliata a tutte quelle persone che soffrono di disturbi cardiaci, arteriosclerosi e alle persone anziane.

A completamento del trattamento, è consigliabile associare alla doccia scozzese un massaggio rilassante, drenante e rassodante per amplificare gli effetti benefici dei getti alternati. Se ciò non fosse possibile, è importante almeno applicare sul corpo una crema drenante o idratante che verrà assorbita totalmente dalla pelle grazie ai pori dilatati, dalla doccia scozzese, che permetteranno alla crema di agire anche negli strati più profondi dell’epidermide per una maggiore efficacia.

Nello specifico, sul lettino termale Acua di Iso Benessere, la doccia scozzese avviene mediante specifici getti posizionati sul braccio mobile nella parte superiore del lettino; tale braccio, qualora non venga utilizzato, può essere abbassato e posizionato manualmente sul lato. La temperatura dell’acqua calda è termo regolabile mentre quella fredda è a temperatura naturale. Mediante i comandi presenti nella tastiera e la visualizzazione dei parametri sul display, sarà possibile definire i tempi degli intervalli tra acqua calda e acqua fredda oltre che stabilire il tempo totale del trattamento. I cicli di cromoterapia e musicoterapia che favoriscono il completo rilassamento di corpo e mente, possono accompagnare il trattamento di doccia scozzese, e sono abbinabili tra loro e personalizzabili direttamente dal gestore dell’apparecchio attraverso il display posto a bordo del lettino. 
Nell'impianto della doccia scozzese è prevista una sicurezza che blocca il funzionamento dei getti qualora il braccio superiore venga spostato dalla posizione verticale, indispensabile per il trattamento, al fine di evitare spiacevoli spargimenti d’acqua nella cabina in cui viene effettuato il trattamento.

Clicca qui per vedere alcuni esempi di trattamento con il lettino ACUA.